Festa della Madonna della Salute 21-11-2018

La celebrazione della Festa della Madonna della Salute è forse tra le menu "turistiche", perchè rievoca un avvenimento drammatico (quello della pestilenza del 1630-1631 con decine di migliaia di vittime) molto sentito dai Veneziani. 
In ricordo di quel terribile periodo viene montato un ponte Votivo (in memoria del voto di intercessione che il Doge fece alla Vergine Maria se li avesse liberati dalla peste) provvisorio, che collega punta della Dogana con Santa Maria del Giglio, per facilitare l'accesso dei pellegrini alla Basilica della Madonna della Salute.

La processione ufficiale si svolge il 21 di Novembre, e durante tutta la giornata la Basilica resta aperta ininterrottamente per i fedeli che desiderano assistere alle messe (dalle 6.00 alle 20.00, ogni ora) e ai rosari. La "messa principale" si tiene alle 10.00 ed è presieduta dal Patriarca Mons. Moraglia. Alle 22.00 ci sarà la "Celebrazione della Compieta".

Nei giorni precedenti al 21 Novembre, tutta la città partecipa alla ricorrenza con sentimento religioso ma anche desiderio di gioia e allegria, installando banchi di dolciumi e giocattoli, souvenir religiosi e non, chioschi con specialità da bere e da mangiare, calde e deliziose.