Festa de la Sensa: 1 e 2 giugno 2019 a Venezia Festa della Sensa o dell'Ascensione (Sposalizio col mare) a Venezia



La Festa della Sensa si festeggia da più di mille anni nel giorno del’Ascensione (il giorno della Sensa) e celebra lo Sposalizio del Mare a ricordo della conquista della Dalmazia da parte delle navi veneziane capeggiate dal Doge Pietro Orseolo II nel 1999.

Con essa Venezia liberava il Mare Adriatico dalla pirateria divenendo la regina incontrastata di questo mare.
Dopo la vittoria venne decretato che ogni anno nel giorno della Sensa il Doge e il Patriarca dovessero recarsi fuori del porto del Lido per benedire l’acqua. Qualche anno dopo, esattamente nel 1177, il papa Alessandro III donò al Doge Sebastiano Zani un anello d’oro per l’aiuto avuto nella riconciliazione con l’imperatore Federico Barbarossa, riconoscendo alla Serenissima la sovranità sul mare, e, da quel momento in poi cominciò la secolare tradizione dello Sposalizio del Mare

Seguito da un folto corteo di barche di ogni forma e dimensione tutte parate a festa, il Bucintoro salpava verso il porto del Lido. Giunti davanti al Forte di Sant’Andrea il patriarca versava dell’acqua benedetta mentre il Doge lasciava cedere in acqua l’anello d’oro pronunciando queste parole: “Ti sposiamo, o mare, in segno di eterno dominio”.